n.6 Interrogazione Minoranza al Comune di Positano (Quote Rosa)

Prot. n. 8997 del 06/08/2015

COMUNE DI POSITANO

Gruppo Consiliare “Positano Nuova”

All.att.ne dell’

Assessore alle Pari Opportunità

Sig.ra Anna Mandara

p.c. Sindaco di Positano

Sig. Michele de Lucia

Oggetto: Interrogazione con risposta scritta ex art.25 Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale.

I sottoscritti Vespoli Luca, Francesco Paolo Mascolo, Milano Giuseppe, e Coccorullo Manuela, nella qualità di Consiglieri Comunali del gruppo “Positano Nuova”,

Premesso che:

– Il decreto Sindacale dell’art. 1 co. 137 della l. 56/2014, c.d. legge Del Rio, che così prescrive : “Nelle giunte dei comuni con popolazione superiore ai 3.000 abitanti nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40%, con arrotondamento aritmetico”. Si precisa a tal proposito che nel conteggio dei componenti la Giunta vada incluso anche il Sindaco;

– L’attuale Giunta Comunale, infatti, è stata composta in violazione della soglia percentuale minima di rappresentazione dei due sessi prevista dalla legge. All’interno dell’attuale Giunta Comunale di Positano , infatti, i tre assessori di sesso maschile rappresentano la percentuale del 70% del totale dei componenti, mentre il solo assessore di sesso femminile presente in Giunta rappresenta una percentuale pari al 30%, ovvero inferiore alla percentuale minima della soglia prevista dalla legge del 40%”.

– E’ consolidato l’orientamento del Ministero degli Interni (circolare del 24.04.2014 del Dip.affari interni e territoriali), per cui, anche in assenza di donne in Consiglio Comunale, il Sindaco è comunque tenuto ad effettuare una consultazione tra le persone di sesso femminile abitanti nel territorio del Comune interessato circa la loro disponibilità ad assumere l’incarico di assessore comunale; in mancanza, lo stesso Sindaco è tenuto a motivare adeguatamente l’impossibilità a rispettare le prescrizioni di legge in materia di rappresentanza di genere, motivazione che non si rintraccia nella proposta in oggetto;

– Risulta agli scriventi la disponibilità di numerose persone con i dovuti requisiti di affidabilità e competenza interessate a ricoprire tale incarico;

Tutto Ciò Premesso

I sottoscritti consiglieri comunali

INTERROGANO

La S.V. per sapere:

– Quale sia il Suo orientamento sul tema, in considerazione del fatto che Lei detiene la delega alle Pari Opportunità, e ciò appare una chiara violazione del principio di Pari opportunità stesso;

– Se ha intenzione di prendere provvedimenti in materia, o quantomeno di contestare il Decreto Sindacale in oggetto;

Si richiede risposta scritta entro 30 giorni al domicilio degli Scriventi, come da Regolamento.

Distinti saluti

Positano, 05.08.2015

I consiglieri Comunali

Partecipa alla discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...