L’incompiuta di De Lucia

Il sindaco di Positano, sino ad oggi oberato di cosa da fare, tanto che non si è nemmeno degnato di dire neanche una parola di conforto e rassicurazione ai cittadini a riguardo allo scandalo che sta investendo la costiera per il problema degli impianti di depurazione e degli scarichi fognari, trova però il tempo di auto elogiarsi ancora una volta per la famosa piazza sul depuratore (Link articolo POSITANONEWS).

Proprio per quanto riguarda la piazza, si diceva che i lavori sarebbero dovuti esser completati entro il 31 dicembre e invece stanno ancora lavorando. (Chissà se i fondi regionali si sono persi o no)

Oltre al disagio provocato in estate per realizzare quest’opera EPOCALE, il primo cittadino dovrebbe spiegare, dove saranno ricollocati tutti quei motorini e scooter residenti parcheggiati fino a qualche tempo fa lungo il viadotto e che ora non si potranno più fermare in quella zona. Forse saranno costretti a parcheggiare in qualche parcheggio privato della zona?
Inoltre ricordiamo al Sindaco smemorato che ci aveva promesso la consegna dei lavori della casa comunale entro il 2015, quello si che era un lavoro importante.
E invece siamo ancora al lavoro, dopo 6 anni quando ce ne sarebbe voluti meno. Per non parlare del piano eliminato per velocizzare i lavori, modificando così il progetto iniziale a danno della comunità. Proprio quel piano destinato alla Croce Rossa che posizionata nello snodo importante della Chiesa Nuova avrebbe potuto raggiungere meglio e più velocemente tutto il paese e le frazioni in modo più veloce, così come fu pensato a suo tempo quando si preparò il progetto dell’ampliamento della casa comunale… una vera vergogna infinita!!!

A proposito di promesse mancate, stiamo ancora aspettando il wifi comunale sul territorio. Al momento di wifi c’e’ solo il cartello, che fu installato, guarda caso, proprio durante la scorsa campagna elettorale.

Alcuni cittadini si sono lamentati di segni rosa apparsi lungo la strada che indicano il percorso lungo il quale verrà fatto lo scavo per posizionare la fibra ottica.

20160220_171708.jpg

Il problema non è la fibra ottica, ben vengano le innovazioni soprattutto se, come ci hanno riferito, non sono a carico del Comune, ma il problema è che questi lavori verranno fatti nel periodo che precede la pasqua e rifacimento dell’asfalto in autunno. Sapendo con che velocità vengono fatti i lavori a Positano la domanda nasce spontanea: quale disagio provocherà alla circolazione??? E soprattutto, finiranno per pasqua???

Infine, ci permettiamo di dare un piccolo suggerimento ai nostri amministratori: invece di pensare alle grandi opere, degnatevi almeno di tenere pulite le strade e le scale del paese, perché oggi si cammina fra le buste dell’immondizia dimenticate per la strada e sopratutto fra gli escrementi di cani e gatti, e non e’ un bel vedere. Scherzosamente direi che il sindaco guarda lontano…nel senso che per finire tutto ha bisogno di un altro mandato!

Luca Vespoli

capogruppo gruppo positano nuova

Un pensiero riguardo “L’incompiuta di De Lucia

Partecipa alla discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...